PEDONALIZZAZIONE

Sindaco e Giunta arroccati, così uccideranno il  capoluogo.

“Nel Consiglio comunale Giovedì 12 la maggioranza ha perso un’occasione per riaprire il confronto con il Consiglio comunale, e soprattutto con i cittadini, sul tema della pedonalizzazione di Via Roma. Progetto Montespertoli combatte e combatterà contro questo disastro annunciato”, così il capogruppo di Progetto Montespertoli Andrea Migliorini.

“Con una apposita mozione – prosegue il capogruppo – chiedevamo che prima di procedere a pedonalizzare, la Giunta effettuasse uno studio sui supposti benefici della pedonalizzazione e soprattutto che si procedesse alla realizzazione dei necessari parcheggi. Niente di tutto questo invece, il Sindaco e la maggioranza proseguono sulla loro strada in base ai desiderata di qualche singolo esponente del Pd. Non proprio il massimo”.

“Commercianti e larghissima parte dei residenti hanno espresso la propria preoccupazione per un progetto di pedonalizzazione che desertificherà il paese. Noi stiamo dalla loro parte”.

Mozione sui parcheggi nel centro storico del capoluogo

Montespertoli, 2 Febbraio 2015

Al Presidente del Consiglio comunale
Al Sindaco
Al Segretario comunale

 OGGETTO: Mozione sui parcheggi nel centro storico del capoluogo

Premesso che

Si è resa nota l’intenzione da parte di questa giunta di trasformare  interamente o almeno in parte i parcheggi di via delle Fontanelle in parcheggi a pagamento.

Rilevato che

I residenti del centro storico del paese sono già fortemente penalizzati dalla carenza  di parcheggi vicini, capienti e facilmente raggiungibili. Anche per il frequente utilizzo di piazza Machiavelli per altri scopi.

Preso atto che

I residenti della suddetta zona risultano fortemente e ulteriormente penalizzati da simile decisione in quanto comporterebbe un ulteriore peggioramento della qualità della vita delle famiglie residenti nella zona del centro storico e un’ulteriore discriminazione rispetto a coloro che abitano in altre zone del paese.

Preso inoltre atto che

Ove rendere a pagamento alcuni stalli di sosta sia effettivamente necessario, esistono nel  paese altre zone (ad esempio via Garibaldi, via Gramsci, piazzale campo sportivo) molto più  adatte da essere trasformate parzialmente in parcheggi a pagamento e che, su dichiarazione dei commercianti, queste zone e non via delle Fontanelle, sarebbero molto più utili al fine di agevolare la sosta breve e quindi di favorire il commercio.

Considerato che

Era stato dichiarato da questa giunta di aver commissionato un accurato studio scientifico, preliminare per un piano di sosta, di cui non siamo a conoscenza

Si invitano

Il Sindaco e la Giunta a produrre tale documentazione, e in sua assenza a commissionare un accurato studio scientifico per creare un piano di sosta adeguato e non discriminante per il paese.

In assenza di tale documentazione si invitano il Sindaco e la Giunta a sospendere qualsiasi iniziativa di inasprimento economico dei parcheggi esistenti.

Per Progetto Montespertoli
Andrea Migliorini

Mozione sulla pedonalizzazione di Via Roma

Montespertoli, 2 Febbraio 2015

Al Presidente del Consiglio comunale
Al Sindaco
Al Segretario comunale

OGGETTO: Mozione sulla pedonalizzazione di Via Roma

Premesso che

Il Sindaco e l’Assessore al commercio hanno già avviato la pedonalizzazione del centro storico e in particolare di via Roma giustificando tale decisione col fatto che si stanno attenendo a ciò che era stato scritto nel loro programma elettorale

Rilevato che

Nel programma elettorale del Sindaco risulta che la pedonalizzazione sarebbe dovuta avvenire con un iter ben preciso, un iter strutturale e infrastrutturale.

Rilevato inoltre che

Invece la Giunta si sta muovendo anticipando la pedonalizzazione senza che sia stata creata l’opera preliminare fondamentale: i parcheggi. Parcheggi che dovevano essere aumentati e che invece sono diminuiti per via della palettificazione del paese.

Considerato che

Ultimamente è stata anche estesa la fascia oraria di chiusura di Via Roma dal sabato al lunedì mattina senza tener conto che simile decisione arrecherà danni ancora maggiori ai negozi e ai bar presenti nella zona.

Considerato inoltre che

Gli esempi di pedonalizzazione avvenuti in altri paesi della zona non hanno portato benefici tali da giustificare anche la chiusura del nostro paese, mentre alla nostra pedonalizzazione vengono attribuiti evidenti benefici, al punto di estenderla

Preso atto che

Il commercio e i commercianti della zona si sono dichiarati apertamente non solo contrari ma anche danneggiati da tale iniziativa.

Si invitano

Il sindaco e l’Assessore al commercio a produrre documenti che attestino gli effettivi benefici che la pedonalizzazione ha prodotto negli ultimi sei mesi e che potrebbe ulteriormente  comportare.

In assenza di un’analisi documentata dei benefici prodotti dalla pedonalizzazione, si invita la Giunta ad interrompere la suddetta pedonalizzazione, in attesa che vengano realizzate tutte le opere preliminari che ne sono la premessa.

Per Progetto Montespertoli
Andrea Migliorini

Interpellanza conformità sito comune di Montespertoli

Montespertoli, 1 febbraio 2015

Al Presidente del Consiglio
Al Sindaco
Al Segretario comunale

Oggetto: interpellanza sulla conformità del sito internet del comune di Montespertoli ai contenuti minimi definiti nell’allegato A del dlgs.33/2013.

Vista la difficile rintracciabilità dei contenuti nel sito web comunale  www.comune.montespertoli.fi.it abbiamo verificato la sua conformità ai contenuti minimi definiti nell’allegato A del dlgs.33/2013, adoperandoci dello strumento informatico messo a disposizione dal Governo, Presidenza del Consiglio dei Ministri,  tramite il Ministero della pubblica amministrazione e la semplificazione adoperandoci del portale www.magellanopa.it/bussola/ sezione verifica sito, “bussola di trasparenza dei siti web”.

La funzionalità di “verifica sito in tempo reale” ha consentito di effettuare una analisi accurata, lanciando all’istante l’algoritmo automatico di monitoraggio sul sito web del Comune di Montespertoli, giudicandolo inadempiente in sessantacinque sezioni su sessantasei, di fatto un sito inadeguato. Eccetto la homepage, il resto del sito web  del comune di Montespertoli non rispetta nessun requisito semantico e sintattico: i link non si trovano nella posizione prevista e la loro denominazione non riporta esattamente le indicazioni fornite dalle linee guida.

Il sito del comune di Montespertoli, dalla verifica in tempo reale, ottiene il peggior risultato in assoluto se confrontato con tutti i siti web dell’Unione dei Comuni del Circondario Empolese Valdelsa.

Considerando che la trasparenza e la diffusione di informazioni, da parte delle pubbliche amministrazioni è un dovere e lo è anche di questa amministrazione e considerando il fatto che il sito di questo Comune è il primo strumento per fruibilità a disposizione del cittadino.

Tutto quanto sopra esposto, questo gruppo consiliare interpella il Sindaco e la Giunta per sapere:

  •  Perché il sito www.comune.montespertoli.fi.it/ non rispetta i criteri definiti nell’allegato A del dlgs.33/2013.
  • Perché la giunta comunale non ha predisposto le dovute modifiche al portale del comune di Montespertoli.
  •  Quando il sito del Comune di Montespertoli, verrà adeguato ad i criteri definiti nell’allegato A del dlgs.33/2013 e diventerà adempiente in tutti e sessantasei gli indicatori di riordino e trasparenza forniti sul portale www.magellanopa.it/bussola/.

Per progetto Montespertoli

Andrea Migliorini

Appello al voto di Andrea Migliorini

Senzanome.pngProgetto Montespertoli – ANDREA MIGLIORINI SINDACO

Nonostante la mia buona posizione lavorativa, piena di soddisfazioni professionali, nonostante che qualcuno mi abbia chiesto “ma chi te l’ha fatto fare?”, sapendo per certo le difficoltà che sarei andato a incontrare, l’8 marzo scorso ho deciso di dedicarmi anima e corpo a risollevare le sorti del mio comune. Questo è potuto avvenire anche perché la mia famiglia ha appoggiato la mia scelta, e i candidati consiglieri mi hanno sostenuto con grande affetto e passione. Il lavoro da fare è tanto; le amministrazioni che si sono succedute nel tempo hanno creato nuovi problemi anziché risolverli, le infrastrutture più importanti come le scuole del capoluogo sono vecchie e fatiscenti, gli uffici sono dislocati in edifici privati, non collegati fra loro, con ulteriori costi che gravano sul bilancio comunale; le frazioni sono prive di collegamenti sicuri come i marciapiedi, questo impedisce la formazione della comunità e queste ultime diventano sempre più dormitori. Il centro storico ha bisogno di una riqualificazione importante, partendo dalla sistemazione dell’area “campo sportivo”, per creare nuove aree verdi, parcheggi, campetti per la socializzazione e il divertimento dei nostri ragazzi. Tante zone prive dell’ADSL, una rete fognaria praticamente da ridisegnare, la metanizzazione ancora da completare: questi sono solo una parte dei problemi che, con capacità e spirito di iniziativa, dovremo risolvere. Non dobbiamo farci prendere dalla paura del degrado, ma dovremo essere artefici del futuro, che parte risolvendo i problemi quotidiani dei cittadini.

Da troppi anni Montespertoli aspetta un’alternativa. Questa è la volta buona. Ci sono capacità, energie e le persone che si sono messe in gioco sono fortemente motivate a portare il cambiamento. Il primo atto della nostra giunta sarà quello di portare quasi a zero il costo del trasporto scolastico: la scuola è un diritto e i nostri ragazzi hanno il diritto di andarci con mezzi pubblici, in sicurezza e tranquillità. Sarà poco, ma le famiglie potranno risparmiare anche su questo, visto che la crisi morde e tante persone sono sull’orlo della disperazione. Mi impegnerò in maniera totale affinché il nostro Comune sia amico di chi investe su questo territorio portando risorse e ricchezza. Non svenderò a nessuno il mio impegno, la mia passione e la mia onestà, perché sono convinto che la vita abbia senso solo se è spesa per gli altri. Così mi è stato insegnato e così voglio viverla fino all’ultimo. Sarò il Sindaco di tutti, per questo a tutti chiedo il consenso perché tutto ciò avvenga, nell’interesse soprattutto delle giovani generazioni, che vivono con distacco la politica perché delusi da false promesse che mai sono state mantenute. Ora si cambia. E’ il momento giusto.

Andrea Migliorini
Candidato Sindaco di Progetto Montespertoli

Leggi questo articolo su gonews.it

Tour di Progetto Montespertoli nelle frazioni

Progetto Montespertoli è felice di condividere alcune foto degli incontri avvenuti durante questo periodo di campagna elettorale nelle frazioni. Abbiamo ricevuto tanti consensi, tanta partecipazione e soprattutto abbiamo percepito tanta voglia di cambiare; questo ci riempie di gioia e forza per andare avanti  più decisi di prima.

Grazie a tutti per la partecipazione.

DSC_0395 DSC_0405 DSC_0406 DSC_0411 DSC_0413 DSC_0426